Home | Il progetto | Voci di ieri | Attività di oggi | Luoghi della memoria

VOCI DI IERI
Esito Ricerca per “Brano”:


Titolo  
Ascolta   amati-zurlo-10.mp3
Descrizione  
Antonio Zurlo aveva l'abitudine, durante il periodo estivo, di sedersi davanti casa in campagna a prendere il fresco, suonare e cantare. Il suono attirava la gente delle case circostanti, che si recavano a casa di Zì 'Ntoniu lu siggiaru per passare la serata insieme. La registrazione è stata effettuata durante una visita al suonatore, in una sera all'insegna della convivialità; Antonio infatti, dal carattere estroverso e dotato di un'impareggiabile ironia, dedica alcune strofe a sua moglie Rosa prendendola bonariamente in giro, e ad Annamaria Bagorda, sua allieva a cui era profondamente legato e a cui ha tramandato i suoi saperi musicali cosciente del loro valore. Nel trasmettere i suoi insegnamenti, ha sempre lasciato trapelare l'orgoglio di consegnarle un'eredità di cui era consapevole detentore e di cui avvertiva il pericolo di una possibile e, anzi imminente, scomparsa.
Durata  
Data  
Fondo
 
Raccolta
 
Esecutore
 
Località
 
Città
 
Regione
 
   

 



© 2013 progetto Suoni della Memoria
Archivio digitale per il recupero delle tradizioni orali